I più venduti

 Diventa fan

Diventa fan della nostra pagina Facebook e approfitta 3,00 € di uno Sconto!

 Diventa fan

Se non sei collegato a Facebook, fai il login e poi aggiornare la pagina Prima di fare clic sul pulsante vicino come. In caso contrario, non sarà possibile ottenere il voucher.

Integratore Aceto di mele: Sapevi che è un ottimo rimedio per attenuare la fame?

Pubblicato: 04/11/2017 09:30:08
Author : dr. Domenico Marcolongo
Categorie: Salute e rimedi naturali Rss feed

Integratore Aceto di mele: Sapevi che è un ottimo rimedio per attenuare la fame?

L'aceto di mele è un aceto alimentare ricavato dal sidro o dal mosto di mele, molto comune in cucina e dall'ottimo profumo. In genere, siamo abituati a vederlo in commercio in forma liquida, ma non è affatto difficile riuscire a trovarlo in compresse o disidratato.


Quali sono le proprietà e i benefici dell'aceto di mele?

L'aceto di mele è un eccezionale bruciagrassi, poiché va a stimolare il metabolismo grazie alla presenza di acido acetico. Oltre alla perdita di peso, l'aceto di mele nella dieta aiuta a ridurre i cuscinetti di grasso più antipatici e difficili da eliminare, ovvero quelli presenti nella zona delle gambe e il grasso addominale. Inoltre, assunto in piccole quantità prima dei pasti, riduce il senso di fame, garantisce una più lunga sensazione di sazietà e regola i livelli di zucchero nel sangue.


Fra i benefici dell'aceto di mele abbiamo altresì quelli legati alla digestione: infatti, questo alimento ha la capacità di aumentare gli enzimi del nostro organismo distruggendo i batteri e regolando gli acidi dello stomaco. In tal modo, chi ha problemi digestivi può trovare un alleato naturale per ovviare a stitichezza, gas e spasmi.

Le proprietà benefiche dell'Aceto di mele

rimedi-aceto-di-mele

L'aceto di mele ha altresì proprietà antisettiche e antibatteriche, quindi ideale per curare piccole ferite, ma anche per essere impiegato nella cura della pelle, soprattutto per ciò che concerne l'acne e le macchie del viso e del corpo. Infatti, questo alimento va a ripristinare lo strato acido della pelle in maniera naturale, riducendo e/o eliminando i depositi di grasso in eccesso e la secchezza della cute. Attenzione, però, a non usarlo puro, ma sempre diluito al 50% con acqua o, preferibile, sotto forma di integratore alimentare in compresse. 

La sua composizione è molto utile anche per ridurre la pressione e il dolore causati dall'artrosi e dall'artrite, grazie alla presenza dell'acido malico. Questo, infatti, oltre ad agire sull'infezione batterica, riesce a dissolvere i depositi di acido urico che si
formano a ridosso delle articolazioni e a dare progressivo sollievo. Inoltre, è un valido prodotto anche per chi soffre di crampi.

aceto rimedio artrite


Infine, l'aceto di mele ha note proprietà antimicotiche, perfetto da usare diluito con acqua sulle zone interessate dal fungo oppure da aggiungere - nella quantità di due/tre tazze – al proprio bagno.

Aceto di mele in compresse Rubigen per dimagrire

Dunque, l'aceto di mele ha una vera correlazione con la dieta? La risposta è sì, perché realmente questo alimento riesce ad avere effetti positivi su chi segue una dieta alimentare. Naturalmente, se ne sconsiglia l'uso puro e senza metodo, poiché può rivelarsi molto dannoso per lo stomaco e l'esofago, che potranno essere colpiti da bruciore forte. Meglio una soluzione diluita in acqua o, ancor meglio, le versioni in compresse o in forma disidratata. 

aceto di mele rubigen per dimagrire

Aceto di Mele Rubigen

L'integratore aceto di mele in compresse Rubigen è un valido alleato per coloro che seguono regimi alimentari ipocalorici, perché riesce a bruciare i grassi più in fretta e ad attenuare il senso di fame. La composizione pura e completamente naturale proposta da NaturFarma permette all'aceto di mele di agire favorendo la modulazione, ovvero l'assorbimento dei nutrienti, dunque perfetto non solo per chi è a dieta, ma anche per coloro che vogliono mantenere il proprio peso forma.


L'integratore di aceto di mele Rubigen è disponibile nella confezione da 100 compresse da 400 mg; se ne consiglia l'assunzione in numero di due compresse prima del pasto principale, così come specificato sulla confezione.

Condividi questo articolo